lunedì 21 settembre 2015

Recensioni flash: New York - Napoli, Amore al peperoncino di P. Baiocchi e M. Piazza, Ti porto via con me di Kristen Proby, La tentazione di Laura di Alessia Esse, Chef per amore di Amy E. Reichert





          Titolo: New York-Napoli Amore al peperoncino
Autore: Pamela Baiocchi - Michela Piazza
Self Publiching 
Data di pubblicazione: 17 agosto 2015
Pagine: 136
Punto di vista: terza persona


Trama: Lui è Rick, un texano amante delle donne e convinto che hamburger e patatine fritte siano la base della cultura americana. 
Lei si fa chiamare Mary Jane, anche se il suo vero nome è Maria Gennara, una chef italiana decisa a preparare solo piatti genuini e biologici. 
Cosa li lega? Un ristorante a New York e un’attrazione fisica che supera ragionamenti e antipatie. 
Ma se lei fugge dalla Grande Mela (e da un certo cowboy sexy) e lui decide di seguirla a Napoli, cosa potrà succedere? Imparerà Rick ad apprezzare ricette piccanti e cibo verace? E riuscirà Mary Jane a venire a patti coi propri sentimenti? 
Tra parenti impiccioni, equivoci e sorprese, i due scopriranno che l’amore non è bello se non è litigarello e che la vita è più eccitante se ci aggiungi un pizzico di peperoncino

Commento di Claire:

Il chick-lit è un genere che non ci appartiene, nasce nei paesi anglosassoni dove l'umorismo ha quelle sfumature che noi italiani raramente riusciamo a emulare. Quando però un'autrice, o in questo caso due, non forzano i cliché nostrani deturpandoli con stereotipi stranieri, riescono a creare una storia come questa, che ha il grande pregio di far sorridere e in più di un'occasione di far ridere.

Mary Jane è in tutto e per tutto una newyorkese doc: cosmopolita, alla moda, malata di lavoro.
Un lavoro particolare e creativo, visto che è la chef di un famoso ristorante italiano, l'Italian Soul, che ha fatto della cucina fusion il suo punto di forza. Peccato che Mary Jane in realtà si chiami Maria Gennara e che sia una napoletana verace.

A complicarle la vita arriva Rick, un cowboy con le fattezze di Matthew McConaughey, che si rivelerà essere qualcosa di più di un semplice amore mordi e fuggi. E non solo perché seguirà Mary Jane a Napoli, dove la ragazza si è rifugiata per dare una tregua alla sua vita. 

Tra i meravigliosi panorami partenopei, la cucina prelibata e una famiglia un po' invadente, la nostra chef si renderà conto che Rick è qualcosa di più di un sexy mandriano con delle maniere un po' rozze e che condividere e aprirsi può riservare molte sorprese. I personaggi ben caratterizzati e una scrittura fluida e veloce sono i punti di forza di questa storia divertente e sensuale.

Consigliato a chi ama una lettura leggera e d'evasione. Dopo aver letto questo libro vedrete i muffin sotto un'altra luce.


Il mio giudizio è





Titolo: Ti porto via con me
Titolo originale: Come away with me
Autore: Kristen Proby 
Serie: With me in Seattle #1 
Editore: Newton Compton
Data di pubblicazione: 27 agosto 2015
Pagine: 330
Punto di vista: prima persona

Trama: Natalie Conner non si aspettava di certo di essere aggredita in malo modo da uno sconosciuto solo per aver scattato qualche foto sulla spiaggia. Ma chi è questo tipo misterioso e bellissimo? E perché è convinto che Natalie stesse fotografando proprio lui?
Luke Williams vuole solo essere lasciato in pace e detesta i paparazzi. Ma quando scopre che la giovane fotografa non ha idea di chi sia lui e si sta limitando a immortalare il paesaggio per lavoro, cerca di farsi perdonare da lei per il suo comportamento scorbutico.
Ma cosa succederà quando Natalie scoprirà quello che Luke le sta nascondendo? 

Commento di Antonella:
Natalie, di professione fotografa, si scontra con  Luke, bellissimo uomo, in spiaggia in quanto lui pensa che lo stesse fotografando. Una volta chiarito l'equivoco, inizia da parte di Luke un corteggiamento serrato. 

Luke è un uomo perfetto, anche se si capisce che nasconde qualcosa. Natalie è una donna indipendente che non ha mai avuto relazioni ma solo incontri occasionali, orfana, vive con la sua migliore amica Jules, la cui famiglia è diventata anche la sua. 

La relazione fra Natalie e Luke si sviluppa in maniera dolce e romantica, la trama è leggera e sensuale. Si movimenta solo quando Natalie scopre chi è Luke e un po' nel finale con il classico fraintendimento, fra l'altro chiarito quasi subito. 

Insomma, un libro carino ma con trama un po' troppo semplice. Spero nei prossimi, che avranno per protagonisti prima Jules e poi i suoi fratelli.

Il mio voto è:

Titolo: La tentazione di Laura
Autore: Alessia Esse
Serie: Nel cuore di New York #1
Editore: self published
Data di pubblicazione: 26 maggio 2015
Pagine: 369
Punto di vista: prima persona
Livello di sensualità: alto

Trama: Laura Draper ha ventisei anni e lavora come babysitter. Non è il lavoro dei suoi sogni, ma prima o poi riuscirà ad aprire un ristorante, o almeno così dice a se stessa.
Laura è una nerd, e come tale coltiva diverse passioni: legge e cataloga fumetti, prendendosene cura come fossero suoi figli; segue più serie televisive di quante possa contarne su due mani, cercando di indottrinare clienti e amici; decora il suo appartamento newyorkese con LEGO e riproduzioni in scala, e frequenta le convention con cadenza religiosa.
È ad uno di questi eventi, il Comic-Con di New York, che – intenzionata a buttarsi alle spalle il tradimento del suo ex e la possibilità di un nuovo dramma familiare – conosce un ragazzo travestito da Batman. Complici i gusti in comune in fatto di faccende nerd e l’attrazione che provano immediatamente l’uno per l’altro, Laura e Batman finiscono in una camera d’albergo per una notte che diventerà importante per le vite di entrambi.

Commento di Antonella:
Laura ha 26 anni, lavora come baby sitter e sogna di aprire un ristorante, nerd orgogliosa di esserlo, appassionata di fumetti e serie tv. Ad una delle convention di questi appassionati, incontra un ragazzo vestito da Batman, con il quale l'attrazione e la complicità è immediata e li porterà a trascorrere la notte insieme senza scambiarsi i nomi né dar poi seguito ad alcuna relazione.

Sei mesi dopo Laura incontrerà di nuovo William-Batman, ricco uomo d'affari, durante un incontro di lavoro e in una situazione parecchio imbarazzante, data la presenza della moglie. Già perché William è sposato, ma le cose non sono proprio come sembrano...

William è un imprenditore di successo, impegnato a seguire la strada per lui tracciata dal padre e che coltiva il suo lato nerd in solitudine in una stanza della sua casa. La sua situazione familiare è alquanto complicata. Il rapporto di complicità e attrazione immediata fra William e Laura si rinnova e si sviluppa fra bugie, omissioni e complicazioni.
Particolarmente indicato per gli amanti di fumetti e serie tv, che riconosceranno i vari riferimenti.
P.S. Per chi volesse provare l'autrice consiglio Ti ricordi di me? disponibile gratuitamente sul suo sito (qui), scritto in terza persona. L'autrice stessa dice che è stata una prova, infatti si vede che è uno dei suoi primi lavori. La storia però è potente, drammatica e toccante. Difficile dimenticarla.

Il mio voto è:


Titolo: Chef per amore
Titolo originale: The Coincidence of Coconut Cake
Autore: Amy E. Reichert
Serie: singolo
Editore: Newton Compton
Data di pubblicazione: 3 settembre
Pagine: 262
Punto di vista: terza persona

Trama: Nel centro di Milwaukee, la giovane Lou si dà molto fare per far funzionare il suo tanto amato ristorante, il Luella, cercando di dividersi con equilibrio tra il lavoro e il fidanzato, un ambizioso avvocato. Finché una mattina lo scopre con un’altra… Al, di origine inglese, è un giornalista che, sotto pseudonimo, si diletta nel mestiere di critico gastronomico e scrive feroci recensioni sul giornale locale. Quando una soffiata lo invita ad andare a provare il Luella, il destino vuole che la sua visita capiti nel giorno peggiore possibile per la giovane chef. La stroncatura non si fa attendere: cottura sbagliata per il pesce, salsa bruciata, e perfino il servizio è definito “inaccettabile”. Il giorno in cui esce la recensione, Al e Lou si incrociano in un pub: la chef è lì per affogare i suoi dispiaceri e il giornalista per celebrare il suo ultimo articolo. Fanno conoscenza e dopo un po’ che parlano, Al sfida Lou a mostrargli il meglio di Milwaukee. E così i due cominciano a frequentarsi, ma mentre la rubrica di Al guadagna una popolarità inaspettata, il ristorante di Lou si prepara a chiudere i battenti. In breve i due si stanno innamorando, ma la vera identità di Al viene fuori e la bella Lou non può credere a quello che sente.

Commento di Antonella: 
La storia si svolge a Milwaukee, dove Lou gestisce con amici un ristorante francese, il Luella. E' fidanzata con Devlin, rampante ed arrogante avvocato, del quale si libera il giorno che lo scopre con un altra donna. Quello stesso giorno incontra Al, inglese, giornalista, che scrive sotto pseudonimo feroci articoli di critica gastronomica e il cui bersaglio sarà proprio il ristorante di Lou, in cui capita nel giorno peggiore, quando lei non è in grado di concentrarsi perché pensa al tradimento subito.

Al è un uomo un po' ingessato, che cerca di farsi un nome per ottenere una posizione migliore e in una città migliore. Infatti Milwaukee non gli piace e non si sforza neanche di conoscerla.
Alcuni giorni dopo la sua recensione rincontrerà Lou, da cui era stato attratto da subito,  in un bar e la sfiderà a mostrargli i lati migliori della città anche dal punto di vista culinario.

In questa serie di appuntamenti si svilupperà fra i due un rapporto sempre più intenso, che si trasformerà in amore. Al perderà il cinismo iniziale e comincerà ad amare la città,  ma a un certo punto Al scopre che Lou è Elizabeth ovvero la proprietaria del Luella e che quindi è in grossi guai.

Libro carino, nel quale la cucina la fa da padrone, ovvero da leggersi a stomaco pieno. :) Personaggi ben caratterizzati, tuttavia la storia d'amore non mi ha coinvolto molto per cui il mio voto non è molto alto.

Il mio voto è:

1 commento:

  1. quante belle recensioni!! adoro i libri che parlano di cucina quindi non vedo l'ora di leggere quello di Pamela e Michela ma anche l'ultimo mi affascina...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...