lunedì 19 settembre 2016

Recensione flash: Calendar girl. Luglio Agosto Settembre
di Audrey Carlan (Serie Calendar girl #7-9)


Titolo: Calendar girl. Luglio Agosto Settembre
Titolo originale: Caldendar girl Volume Three
Serie: Calendar girl #7-9
Autore: Audrey Carlan
Editore: Mondadori
Data uscita: 30 agosto 2016
Genere: Contemporary Romance
Punto di vista: prima persona, pov femminile
Livello di Sensualità: Molto hot

Trama: "Mi ero ripresa la mia vita, contenta delle mie decisioni, di quel che stavo facendo e di quello che mi riservava il futuro. Le possibilità erano infinite, soprattutto se immaginavo il mio surfista in costume da bagno che mi invitava a tuffarmi nella distesa infinita del Pacifico. Era ora di tornare a casa... almeno per un po'." 
Dopo un mese a Miami al fianco di Anton Santiago, l'astro nascente dell'hip-hop, per Mia è arrivato il momento di passare un po' di tempo con Wes, e trovare finalmente il coraggio di dare un nome a quel filo che li ha tenuti uniti in tutti questi mesi. Di aprire le porte all'amore e riprendere il suo viaggio forte di un legame nuovo, di un uomo che desidera essere il suo presente e il suo futuro.
Ma quello che Mia non sa è che Maxwell Cunningham, il proprietario dell'industria petrolifera Cunningham Oil & Gas, che la sta aspettando in Texas, è destinato a cambiare completamente le carte in tavola. Ha in serbo per lei rivelazioni che la costringeranno a rimettere in gioco tutto, a rivedere completamente il suo passato e quello di tutta la sua famiglia. La madre di Mia, che aveva abbandonato lei e sua sorella molti anni prima, aveva tenuto loro nascosto un segreto enorme, la cui forza esplosiva è destinata a colpire tutti, anche Wes.

Recensione di Elisa:

Buongiorno ragazze, Calendar girl Luglio Agosto Settembre di Audrey Carlan è il libro di cui vi parlo oggi. È la terza parte della serie Calendar Girl, vi troviamo altri tre mesi delle avventure di Mia Saunders, la giovane protagonista costretta a fare la escort per ripagare i debiti del padre con un gangster di Las Vegas. Questa volta il suo lavoro la porterà prima a Miami, nel mondo della musica hip-hop, poi a Dallas in Texas, ospite di un petroliere e infine di nuovo nella natia Las Vegas. Trust the journey…

Questa terza parte mi è piaciuta molto di più rispetto alla precedente. Devo dire che la seconda parte della serie (aprile, maggio, giugno), mi ha un po’ annoiata, l’ho trovata monotona e ripetitiva, quindi ero indecisa se continuare con Mia Saunders il viaggio attraverso gli Stati Uniti. Alla fine il mio problema compulsivo di portare a termine le cose già iniziate mi ha risolto il dilemma. E meno male! Questi tre mesi sono stati pieni di sorprese e colpi di scena, rivelazioni, eventi drammatici ma anche lieti. È stato come fare un giro sulle montagne russe. Ma, andiamo per gradi, innanzitutto vi presento i tre protagonisti maschili. 

A luglio abbiamo Anton, stella della musica hip-hop, che ama coltivare fiori rari, le diventerà amico e sarà comprensivo con lei quando Mia avrà problemi dopo la tentata violenza subita da Aron. Ad agosto abbiamo Maxwell, biondo cowboy texano, l’uomo che le sconvolgerà la vita e che sarà un valore aggiunto d’ora in avanti. Infine, a settembre ritroviamo Blaine, il gangster a cui Mia deve i soldi persi da suo padre. 

Come i precedenti uomini del mese, anche questi lasceranno la loro impronta, positiva o negativa, a Mia, influenzeranno la sua vita, anche in larga scala. Ma la vera novità di questo terzo capitolo è che Mia capisce di volere solo Wes, riconosce i suoi profondi sentimenti per lui, quindi gli uomini del mese non saranno amanti per lei. Wes e Mia iniziano così una relazione monogama, con bollenti scene di sesso, davvero molto hot e coinvolgenti, con molto dirty talk da parte di entrambi. 

È un libro che si legge molto volentieri, scritto in modo fluido e semplice. Sono proprio curiosa di scoprire cosa accadrà nei tre mesi finali e come continuerà la storia d’amore tra Mia e Wes... 

Nessun commento:

Posta un commento