venerdì 8 luglio 2016

Recensione Tra di noi nessun segreto di Robin C.

Titolo: Tra di noi nessun segreto
Autrice: Robin C.
Editore: Newton Compton Editori
Data di pubblicazione: 30 giugno 2016
Pagine: 263
Punto di vista: terza persona
Livello di sensualità: medio

Trama: Mathias Crawford è un uomo spregiudicato, calcolatore e dal cuore di ghiaccio. Nasconde, però, una ferita che non si rimargina, un segreto inconfessabile, e l’unico modo per poter mettere a tacere la sua coscienza è non farsi toccare dai sentimenti, né da quelli che gli altri provano per lui, né da quelli che, involontariamente, possono nascere nel luogo più remoto del suo cuore. E così, quando l’incontro con la giovane e ingenua Scarlett farà nascere un’emozione imprevista nel suo petto, sarà pronto a controllarsi. Perché nulla vale la pena, eccetto i soldi. “Nessun legame. Nessun sentimento. Nessuna emozione. Non pensare. Non sentire”, è così che Mathias va avanti, tra compromessi e umiliazioni, lussi e ambiguità, in un crescendo di perversioni e menzogne che non sembra avere fine. Ma Scarlett non ha paura della spirale di perdizione in cui è intrappolato Mathias, e l’attrazione per lui è qualcosa che non pensava avrebbe mai provato…

Recensione di Estelle:
Ho rotto il salvadanaio, contato i soldi, fatto la conversione in dollari e niente, non sono arrivata alla cifra che serve per trascorrere un'ora in compagnia del gigolò più attraente di San Francisco. Ovviamente sto parlando di lui, Mathias, il protagonista dell'erotic romance firmato da una delle penne più promettenti nate dal self, Robin C.
Non ho letto la versione precedente a quella edita da Newton Compton, non so rispondere a chi mi chiede se ci sono differenze tra i due romanzi. Quello che so è che la storia di Mathias e Scarlett mi ha presa così tanto che ho divorato il libro in un giorno, con figli e marito a casa per giunta.

La penna di Robin C. è magica, l'avevo già appurato con il torbido Nemmeno un grammo d'amore (la recensione qui) e con questa storia ne ho avuto la conferma. Il canovaccio si avvicina molto di più al romance rispetto agli altri suo lavori. Mathias è seducente come un demonio, bello come il peccato, ma con le fattezze di un angelo. E' il sogno di ogni donna, l'incarnazione di tutti i desideri e lui è maestro nel saper interpretare le intenzioni di chi paga profumatamente per i suoi servizi. Che lo vogliate sporco, volgare, appassionato o romantico, questo uomo si congederà da voi lasciando solo lieti e torridi ricordi. E' colto, capace di intrattenere una conversazione, accompagnare le sue donne nei locali alla moda e non far sfigurare le sue clienti. Tra i suoi servizi compare persino la deflorazione, qualora la verginità fosse considerato un intralcio alle proprie ambizioni. Ma chi si nasconde dietro questo uomo pronto a trasformarsi in chiunque? E' il damerino ben vestito, che guida un'auto costosa e vive in una suite di un hotel di lusso, o è molto altro?

Scarlett lavora alla reception dell'albergo in cui Mathias incontra le proprie clienti. Sarebbe una figuretta modesta e invisibile, una di quelle donne che assiste alla vita degli altri nutrendosi di sogni. Mathias è uno di essi. E lui, il golden boy di San Francisco, non l'avrebbe neppure notata se non fosse stato per un acceso, quanto improvviso, scambio di opinioni. Fatto sta che tra i due nasce inaspettata un'amicizia che presto si trasforma in qualcosa di diverso. Per Mathias la ragazza è un modo per evadere da un'esistenza che sta subendo, per Scarlett si tratta di un raggio di luce in una vita grigia e monotona.

Mentre leggeva di amori impossibili e passionali, cercava di non pensare a cosa stesse facendo lui nella sua suite. Tentava disperatamente di distrarsi e di resistere, passiva e gelosa, determinata comunque a non arrendersi. 

Proprio quando il loro strano rapporto sta per evolvere in qualcos'altro, ecco che sulla scena compare Oksana, la figlia di un ricchissimo uomo d'affari russo. E' sfrenata, sensuale e vuole Mathias. E lui, che è gravato da debiti considerevoli, non può che accettare e lasciare andare Scarlett. Oksana però non è solo bella, ma molto di più: è pazza, sociopatica, sadica, dipendente dal sesso.

Risucchiato in una spirale di droga, perversioni e ricatti, Mathias perderà ogni speranza di riscatto. L'uomo gravato dal senso di colpa e dal desiderio di espiazione soccomberà al torbido mondo della sua cliente che pretenderà qualcosa di molto più importante di un paio di notti di sesso. Sarà Scarlett con il suo amore e la speranza che non l'ha mai abbandonata a salvarlo, in un crescendo di tensione, addentrandosi a testa alta in un intrigo molto più grande di lei.

Ritmo sostenuto e soprattutto la comprovata capacità della Robin di scavare nei sentimenti e nelle emozioni: queste sono a mio avviso le carte vincenti del romanzo. Mathias, che con il suo carisma, i suoi tormenti e i suoi segreti fa innamorare la lettrice e Scarlett, che è una protagonista tosta e risoluta, ci permette di immedesimarci nella grande forza di volontà di una donna che è pronta a tutto per amore del suo uomo e per regalare una speranza a loro stessi.
Un libro capace di far sognare che consiglio di cuore.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...