mercoledì 24 giugno 2015

Playlist di I suoi occhi su me di Aurora Belle


Lexi: "Mi alzo e vado verso il lettore Cd, premo Play e mi ributto sul letto, di nuovo in posizione fetale. Ascolto Guy Sebastian che canta Battle Scars...le cicatrici di guerra che non scompaiono mai. Tengo gli occhi aperti per paura di quello che potrei vedere se li chiudessi, e fisso il vuoto che è la mia camera, mentre le lacrime escono da sole.
Uno scricchiolio accanto alla porta richiama la mia attenzione. Seguono passi leggeri. Improvvisamente ho la pelle d'oca..."



 Lexi: "Quando se ne va per farmi asciugare i capelli in pace, ritorno con la mente a ieri notte. Prima di andare di là, mi metto a cantare per non pensare. Bè, anche per distrarre i miei amici e non far capire che mi sento giù. E avvilita, e ancora scossa dall'aggrassione.
La mia personale interpretazione di Pony di Ginuwine potrebbe andar bene. E quando dico personale, intendo che non riesco proprio ad azzeccare una nota...Ma mi piace cantare. E vaffanculo a tutto quello che non ti rende felice. Canto quanto mi pare pure se sono stonata."


Lexi: "Ripensare a mio fratello mi fa sempre venire in mente quel verso della canzone Me, You and My Medication dei Boys Like Girls.
 - Siamo tutti drogati di qualcosa che ci porta via il dolore. -
  C'è così tanta verità in qulla frase.
Ritorno alla realtà quando Twitch mi prende per farmi alzare in piedi. Mi stringe forte la mano e mi tira tra le sue gambe divaricate. "Penso di essere pronto per queste labbra, ora". I suoi occhi scendono sulla mia bocca socchiusa e io fremo..."


Lexi: "Wow! Posso vedere tutto. E quando dico tutto intendo tutto. E ne sono deliziata. Riesco a vedere l'aria che si muove. Che balla. E mi prega di unirmi a quella danza.
Scoppio a ridere forte, mi passo una mano sul viso, mi alzo e mi lascio investire da Counting Stars degli OneRepublic.
Sono euforica.
Sono in stato di estasi.
Ed è stupendo.
La musica mi chiama per nome.
Devo ballare!"


Twitch: "Seduto sul bordo del letto, con i gomiti sulle ginocchia, mi tengo la testa tra le mani.
Mi dondolo lentamente sui talloni e discuto tra me e me.
- Che cazzo stai facendo? Tutto questo deve finire. -
Il lettore CD sul comò riproduce One More Night dei Maroon 5 a volume basso.
"Tu continui ancora a farmi innamorare di te"
"Sei attaccata al mio corpo, al mio corpo come un tatuaggio."
La rabbia si avvolge lenta...balzo in piedi verso la finestra aperta e lancio il lettore fuori più forte che posso.
Poi mi volto e guardo il letto dove due occhi azzuri sono aperti e mi guardano...il mio angelo."


Twitch: " Le mie labbra hanno un fermito: mi avvicino e mi fermo a guardare Lexi dalla porta. Sembra così piccola alla mia scrivania, su quel trono che ho come sedia. Sono sicuro che non tocca terra con i piedi.
La osservo attentamente.
Mentre canta (o dovrei dire starnazza) Marry You di Bruno Mars senza alcuna cura si dondola sulla sedia, ma continua a digitare per poi fermarsi improvvisamente e appoggiarsi allo schienale per guardare il lavoro fatto. Poi solleva la testa e mi trova che la osservo....arrossisce e tira fuori la signora che è in lei. Si alza lentamente, si sistema i pantaloni della tuta e la mia maglietta grigia che le sta talmente grande da sembrare ridicola..."


Lexi: " Rientro a casa dopo una serata con Dave e Nikki, calcio via le scarpe con i tacchi.
Non so perchè indossiamo questa roba.
Sono solo dei moderni strumenti di tortura.
Ho fame.
E sono anche un pò brilla.
Metto su un pò di musica e canto Blown Away insieme a Carrie Underwood.
Che canzoni tristi. Voglio qualcosa di vivace mi dico."


Lexi: " Barcollo sul posto e premo i pulsanti in cerca della mia playlist. Approdo a Love Don't Lie dei The Fray, canto e mi muovo al ritmo della musica e penso... Con Twitch va tutto bene adesso. E' complicato, sì, ma con me è diverso. Mi tratta bene. Gli piace coccolarmi e lo amo ogni giorno di più, quindi è tutto okay, immagino..."


Lexi: "Non va affatto meglio, tesoro. Ti sento ancora. Lo so che è da pazzi, ma io sento che mi osservi. E la cosa mi conforta. Anche se è solo nella mia mente. A volte non riesco a fare a meno di cercarti. Darei qualsiasi cosa per vedere quel cappuccio. Ti amo. Sarai per sempre il mio eroe. Buon compleanno, Twitch"









Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...