mercoledì 3 febbraio 2016

Cinema e musica: Shadowhunters 1x03 Dead man's party


Riassumo l'esperienza della visione del terzo episodio con un'immagine:



Di solito sono una persona comprensiva, non mi lascio andare a crisi isteriche o a cattiverie, e non penso nemmeno di essere una fan hard core. I primi due episodi, per quanto possano essere stati bruttini, in confronto al terzo sono dei capolavori.
Purtroppo non posso, neppure con tutto lo zen del mondo, dire che Dead man's party è stata una puntata guardabile. Le atrocità hanno raggiunto un livello tale che arrivare alla fine senza piangere è stato un miracolo.

Credo che di tutta la puntata solo due cose si possano salvare: Alec e Simon.
Sta diventando un'abitudine salvare due personaggi che - almeno all'inizio - non dovrebbero nemmeno avere chissà qualche ruolo, e sapere che Clary e Jace vengono eclissati da questi due la dice lunga.
Clary è sempre fastidiosa. Non c'è una sola espressione di viso e corpo che non ti fa salire l'omicidio (cit. Morwen), tanto più che pare sia lei a trascinare il gruppo (ma quando mai) verso innumerevoli avventure (inventate e reinventate) fino al delirio dei monologhi/dialoghi con Jace. Grazie al cielo la sua antipatia è arginata dalla valanga di altri personaggi (orrendi) che entrano in scena. E poi vogliamo parlare della scena in cui Jace le insegna ad usare la spada angelica? A parte che piuttosto Jace si taglia le gambe, ma Clary che ha quasi un orgasmo e gli spalma addosso con sospiri e sguardi languidi? No, vi prego, uccidetemi.

Jace è, mi spiace dirlo, un fantoccio nelle mani di Clary. A parte due o tre espressioni da duro, qualche battuta e due scene d'azione (con i capelli a scodella che svolazzano in modo imbarazzante), rimane in ombra e segue Clary come un cucciolo. Il vomito.

A questo giro non salvo nemmeno Isabelle. Questa storia che la vestono come una squillo e la fanno parlare e muovere come una gatta morta mi sta dando ai nervi. I trampoli e i vestitini microscopici vanno bene a piccole dosi ma poi, quando deve combattere e si vede che manco riesce a stare in piedi, cala il sipario della tristezza.
E ora veniamo ai nuovi personaggi e all'inevitabile amarezza.
Raphael. Qualcuno uccida i truccatori, vi prego. Il cerone da quattro soldi e il rossetto non si possono guardare. Sembra uscito da un film sui vampiri di serie D. Orrore e raccapriccio.
Camille. Recitiamo in coro WTF?!?! Perché pescare un personaggio come lei per usarlo a casaccio? Ma soprattutto cosa ci azzecca quell'attrice, con il tutto il rispetto?
Meliorn. Meliorn l'essere fatato è più basso di Isabelle e sembra preso da un rione di Napoli (nel senso che è chiaramente di estrazione Sud. Sud di qualsiasi cosa, Italia Europa USA, ma di sicuro non del mondo Seelie). Non si può guardare, sembra un gangster sfigato con le orecchie a punta. Il vomito.

Hodge. Ok, abbiamo capito sei fisicato, ma la runa della grigliata che hai sul collo fa solo pena. Il vomito.
Trama. Quella che doveva essere la missione di salvataggio di Simon si trasforma in un siparietto spinto dove il poverino limona con Camille, beve Bloody Mary (ricetta originale, mi raccomando), si ubriaca di sangue e poi all'improvviso di risveglia per urlare scappa Clary ed essere salvato da Raphael non si capisce perché. Così, a caso. Il vomito.

La scena della moto demoniaca è imbarazzante. Se non avete soldi per gli effetti speciali...non fateli. Vi prego, no. Cioè piuttosto saltate quella parte. L'avanti veloce per far in modo che la moto vada più in fretta (quando anche le comparse si muovono veloci) è di un triste da non credere.

Se c'è altro di brutto il mio cervello l'ha dissolto. Probabilmente questo è il limite di sciocchezze che posso sopportarte.
Ci rileggiamo la prossima settimana. Se non mi si scioglie il cervello prima.

3 commenti:

  1. A "riassumo l'esperienza del terzo episodio con un'immagine" sono deceduta! XD e a "Meliorn l'essere fatato è più basso di Isabelle e sembra preso da un rione di Napoli" sono deceduta di nuovo! XD Comunque hai pienamente ragione, questa puntata in particolare è stata davvero imbarazzante. Sto facendo una fatica immane a guardarlo, però allo stesso tempo continuerò a vederlo perché mi fa ammazzare dalle risate! XD

    RispondiElimina
  2. Te lo dico io cosa ha dissolto il tuo cervello amica mia, Clary che si ricorda di dover "recitare" la propria battuta!
    Scena: Clary imbambolata con l'espressione da triglia svampita per tipo 2/3 minuti buoni con Simon appena salvato davanti e poi, come se qualcuno le avesse fatto il cenno, si sveglia "OH MY GOD SAIMEEEEN...". Eh, alla buonora bella addormentata!

    RispondiElimina
  3. @Aenor Lullaby
    Fa talmente ridere che fa piangere. O fa talmente piangere che fa ridere. In entrambi i casi i miei neuroni mi odiano.

    @Morwen
    SAIMESAAAAAIMEEEEEEEEEEN
    Uccidetela. Oppure tagliatele le corde vocali.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...