lunedì 20 aprile 2015

Recensione Serie Alla tua scoperta: Il contratto, Sottomissione, Resistenza, Castigo, Confessioni di Scarlett Edwards

Titolo: Il contratto
Autore: Scarlett Edwards
Serie: Alla tua scoperta #1
Self Publishing 
Data di pubblicazione: 11 maggio 2014
Ambientazione: California
Personaggi: Lilly Ryder e Jeremy Stonehart
Pov: prima persona 
Livello di sensualità: molto alto


Trama: Quando mi sveglio in una stanza oscura ed estranea, non so che cosa mi attende nell'ombra. La mia fantasia produce demoni del peggior tipo. 
La realtà è molto peggio: 
Un collare senza guinzaglio. Una prigione senza muri. E una vita spogliata di significato. 
Mi ha esibito un ripugnante contratto e mi ha chiesto di firmare. Delinea i termini della mia servitù. L'unica informazione che posseggo sul mio aguzzino è una sigla con due piccole lettere in fondo: J.S. 
Munita soltanto dei miei ricordi, devo fare qualunque cosa per evitare di rimanere intrappolata nei
suoi giochi mentali contorti. In fondo, però, tutto si riduce a una sola scelta: Resistere e morire. 
Oppure sottomettermi e consegnargli la mia vita.


Titolo: Sottomissione
Autore: Scarlett Edwards
Serie: Alla tua scoperta #2
Self Publishing 
Data di pubblicazione: 11 giugno 2014
Ambientazione: California
Personaggi: Lilly Ryder e Jeremy Stonehart
Pov: prima persona 
Livello di sensualità: molto alto


Trama: Ho superato il peggio. Sono uscita dall’oscurità ancora sana mentalmente. 
Ora riesco a incontrare il mostro che mi tiene rinchiusa qui. Per la prima volta da quando è iniziata la mia prigionia, riesco a incontrare Stonehart. 
Qualsiasi cosa desideri, sono pronta. Il collare può stringermi il collo, ma non sarò una prigioniera. 
Una prigioniera non ha alcuna scelta. Una prigioniera non ha alcuno scopo. Invece, una concubina? Lei ha sempre una scelta. 

E oggi, scelgo di combattere. 

Titolo: Resistenza
Autore: Scarlett Edwards
Serie: Alla tua scoperta #3
Self Publishing 
Data di pubblicazione:
Ambientazione: California
Personaggi: Lilly Ryder e Jeremy Stonehart
Pov: prima persona
Livello di sensualità: molto alto


Trama: Jeremy Stonehart è un uomo crudele e vendicativo. Vuole sottomettermi. Vuole che mi arrenda. 
Non mi arrenderò mai. Non cederò mai. Non importa quello che mi costringerà a fare, combatterò sempre. Non dimenticherò il mio proposito. 
Lascerò che Stonehart pensi di avermi piegata. Non mi faccio scoraggiare facilmente. Non importa quello che subirò, ricorderò sempre la mia forza. Ricorderò sempre che alla fine ho il controllo dell’unica cosa che lui vuole davvero: 
La mia mente. 
Non gliela darò mai. 
Resisterò.

                                                 TitoloCastigo
Autore: Scarlett Edwards
Serie: Alla tua scoperta #4
Self Publishing 
Data di pubblicazione: 28 luglio 2014
Ambientazione: California
Personaggi: Lilly Ryder e Jeremy Stonehar
Pov: prima persona
 Livello di sensualità: molto alto

Trama: So che sono qui per un motivo. 
Stonehart mi ha rapito, mi ha privato del cibo e mi ha lasciato al buio… tutto per un motivo. 
È un uomo freddo, ma non irrazionale. Ha un suo obiettivo. Non ho ancora scoperto quale sia. 
Dovrei disprezzarlo. Non dovrei provare nient’altro che disgusto pensando a lui. Eppure… eppure a volte non è così. 
Perché esistono quei preziosi momenti in cui mi fa sentire straordinaria. Apprezzata. Come una persona vera. Qualcuno a cui tiene davvero. 
Lo so che queste fuggevoli attestazioni d’affetto non dovrebbero condizionare i miei propositi. Ma non sono lui. Non possiedo il suo autocontrollo. Non riesco a restare impassibile per sempre. 
Poco a poco, la mia resistenza mi sta logorando. 
Voglio ancora una rivalsa? Voglio ancora vendetta? 
Sì. Sì, ovviamente sì. Voglio vendetta. Voglio un castigo. 
Ma anche Stonehart vuole qualcosa da me. E la domanda spaventosa che si agita dentro di me è: alla fine sarà un castigo per lui o per me?


Titolo: Confessioni
Autore: Scarlett Edwards
Serie: Alla tua scoperta #5
Self Publishing 
Data di pubblicazione: 5 settembre 2014
Ambientazione: California
Personaggi: Lilly Ryder e Jeremy Stonehart
Pov: prima persona
Livello di sensualità: molto alto

Trama: Sono mentalmente esaurita. Non so dove sbattere la testa. Sono di nuovo al buio, senza alcuna via d’uscita all’orizzonte. 
Ma proprio quando ogni speranza sembra ormai persa, appare una luce in fondo al tunnel. Una confessione…che mi libera dalla stretta mortale della disperazione e dell’angoscia. Un’ammissione…che mi fa vedere sotto una nuova luce l’uomo avvolto dal mistero. 
La rivelazione di Stonehart non potrà mai cancellare quello che mi ha fatto. Ma può bastare a farmi cambiare l’opinione che mi sono fatta di lui? Mentre trovo le risposte alle vecchie domande, ne emergono di nuove: 
È possibile che un uomo possa cambiare? 
È possibile che si penta di tutti i suoi peccati? 
E, forse, la più importante di tutte: 
Potrò mai perdonarlo?

Pagina facebook dell'Autrice


Attenzione spoiler:

Se credete che i bad boys di Anne Stuart siano egoisti e perversi, se pensate che gli eroi della Pennacchi siano spregevoli, se ancora siete convinti che la sete di vendetta di Heathcliff non abbia eguali, allora non avete conosciuto Jeremy Stonehart, il protagonista della serie Alla tua scoperta, di Scarlett Edwards.

Affermare che la storia è disturbante e non adatta a persone sensibili è un eufemismo bello e buono. Questa serie di racconti è aberrante, avvilente, fa arrabbiare e indignare, ma, cosa importante, tiene incollate alle pagine come se dalle parole scaturisse una specie di sortilegio. Qui non troviamo il solito miliardario dall’aspetto impeccabile che trasuda sesso e fascino da tutti i pori. Jeremy si macchia di tanti e variegati reati da far accapponare la pelle e lo fa con una noncuranza che rende quasi morbosa l’attenzione del lettore, perché non si sa dove possa arrivare la sua depravazione e malvagità.

Lilly è una persona molto forte, che ha deciso di lasciarsi alla spalle una madre alcolizzata buttandosi anima e corpo nello studio. E sarà proprio la partecipazione ad un concorso che la porterà a lavorare per una società in California, dove il suo stage viene pagato profumatamente, e grazie al quale spera di pagare il suo debito studentesco. Ben presto il destino si rivolta contro di lei perde il lavoro, perde la casa, è sola e trova aiuto in un uomo che a malapena conosce, Jeremy. Ma tutto precipita, lei viene narcotizzata e rapita e si sveglia in un posto scuro e freddo. Qualcuno ha deciso di giocare con lei. Deve firmare un contratto in cui afferma di voler svolgere un lavoro presso il misterioso rapitore, ma con quella firma perderà la libertà per cinque anni.

Il primo libro è quindi un continuo flash back nel passato di Lilly, negli eventi che precedono il rapimento e nel braccio di ferro di volontà tra lei e il rapitore. Passerà sei settimane abbracciata ad una colonna, al buio e con pochissimo cibo. Alla fine stremata nello spirito e nel corpo capitolerà e accetterà questo perverso gioco, intuendo l’identità del suo rapitore.

Jeremy farà di tutto per sottometterla, ammettendo di volere prima di tutto la sua mente. Le fa indossare un collare che sprigiona una carica elettrica nel momento in cui si allontana dalla zona sicura scelta da Jeremy, deve attenersi a regole ben precise dettate ovviamente da lui, la priva della libertà, del libero arbitrio, la obbliga a vestirsi e mangiare come vuole lui, pena punizioni degradanti e mortificanti. Lilly trova e cura una colomba? Jeremy gliela serve su un piatto d’argento, cucinata dal suo chef a cinque stelle. Lilly si imbatte in Jeremy che fa sesso con la sua segretaria? Lui la attacca ad un guinzaglio e la tratta come un cane.

Ma quel che è peggio, tutto avviene in un’alternanza di malvagità e bontà. Prima le da una scossa elettrica, poi la bacia e la tratta come una sua pari, prima la violenta, poi fa l’amore con lei come il più tenero degli amanti. Ma Lilly è davvero una scelta dettata dal destino? O quel destino è stato manovrato da un abile burattinaio, che l’ha scelta per qualcosa che va oltre una vendetta? E se si tratta di vendetta, qual è stata la causa di tanto rancore e che ruolo ha avuto Lilly?

Fino a che qualcosa di non previsto entra in gioco, il cuore di Jeremy e allora tutto sta per cambiare. Perché Lilly non è la fanciulla che soffre della Sindrome di Stoccolma. Lei vive solo per vendicarsi del male inflitto da Jeremy Stonehart.


Il mio voto è

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...