martedì 20 giugno 2017

Il fascino del gentiluomo: Jamie Fraser

Avrete notato che come blog non partecipiamo a molti eventi della blogosfera. Non perché "ce la tiriamo", ma perché non ce la possiamo fare... Fatichiamo a seguire tutte le uscite, abbiamo liste infinite di libri in attesa, quindi per quanto ci piacerebbe accettare le iniziative che le nostre fantastiche colleghe blogger ci propongono, spesso e volentieri dobbiamo rifiutare. Susy però questa volta ha detto le paroline magiche: Jamie Fraser. Sbam! Andata. Io non resisto a Jamie.
Così mi sono trovata a lottare tra montagne di cartelline in ufficio e il portatile che mi ha abbandonato definitivamente e senza alcun preavviso, pur di partecipare al tour dedicato al "fascino del gentiluomo". Come potete vedere nel calendario, abbiamo scelto alcuni dei personaggi maschili più indimenticabili della letteratura. Susy nel post di presentazione ne fa una bella carrellata (qui).



Ma ora veniamo a noi! James Alexander Malcolm MacKenzie Fraser è uno dei personaggi maschili più straordinari su cui ho messo i miei avidi occhi da lettrice. È senza alcun dubbio il mio Eroe con la E maiuscola. E non perché sia perfetto, non lo è affatto, anzi, eppure le sue qualità e i suoi difetti si amalgamano in un qualcosa di così affascinante da lasciarmi in adorante ammirazione, sciolta in una pozza di bava.

Jamie è il protagonista della serie Outlander, di Diana Gabaldon. Una serie lunghissima e non ancora conclusa che racconta le avventure di Claire, una giovane donna che si trova a saltare indietro nel tempo di circa duecento anni, dal 1945 al 1743, trovandosi catapultata in una Scozia sotto il controllo degli inglesi e piena di tumulti e di rivolte, che vengono soffocate nel sangue. Non esattamente il posto e il periodo migliori in cui capitare per caso... soprattutto se sei una donna indipendente che non è capace di tenere a freno la lingua. Ma qui lo dico e qui lo confermo: se fossi certa di trovare un uomo come Jamie, ad aspettarmi dall'altra parte, salterei nel passato all'istante!

Jamie ha solo 23 anni quando Claire lo conosce ma è già un uomo che nella vita ne ha passate di tutti i colori: è stato accusato di omicidio, è stato frustato a sangue non una, ma ben due volte, lasciandoci quasi le penne. i suoi genitori sono morti, ha visto la sorella venir trascinata via da un soldato inglese, senza sapere cosa le sarebbe successo, è un fuorilegge e, nonostante sia un capo-clan, ha vissuto mesi come un fuggiasco. È stato educato per prendere il post del padre a capo del clan Fraser, ha studiato in un convento in Francia e ha combattuto come soldato, sempre in Francia. Insomma, avrà poco più di vent'anni, ma ha esperienza da vendere. 

È un uomo deciso, molto intelligente, uno stratega. È un buon cristiano, anche se quando necessario non si fa scrupoli a togliere una vita. La sua lealtà raggiunge livelli autolesionistici, quando pur di mantenere la parola data è disposto ad andare incontro a terribili conseguenze. È pieno di idee e di inventiva, non si abbatte nemmeno nelle situazioni più disperate, ma è anche dotato di una sana dose di fatalismo. È un uomo del suo tempo e prima di conoscere Claire è un po' maschilista e superstizioso, eppure ha una mente aperta, flessibile, disposta ad accettare anche quello che non riesce a comprendere. 

Non è un gentiluomo in senso stretto (ad un certo punto non si farà scrupoli a trattare con dei contrabbandieri), ma lo è indubbiamente nel senso più profondo, quello intimo, quello dell'anima. Nonostante abbia subito devastanti ingiustizie, il suo animo rimane puro, gentile e giusto. Il suo amore per Claire è uno dei più meravigliosi della storia della letteratura, perché è allo stesso tempo vero e impossibile. Vero perché inizia come sempre succede: attrazione fisica che poi con il tempo diventa un amore indissolubile, basato su quello che c'è al di là della pelle, dentro ognuno di noi. Un amore che, letteralmente, valica il tempo e qualsiasi ostacolo viene messo in mezzo.

E poi... che ve lo dico a fare... è bellissimo. Un highlander gigante, di quasi due metri d'altezza, tutto muscoli flessuosi e proporzioni eleganti, lineamenti patrizi, fiammeggianti riccioli rossi e penetranti occhi azzurri. In kilt. Ah! Beata Claire! Anche perché nei romanzi non mancano le descrizioni di momenti molto sensuali tra i due... Che calor!
C'era molto silenzio sulla collina; non sentivo altro che il respiro regolare di Jamie, un suono più che mai prezioso per me.
"Ti troverò", mi sussurrò all'orecchio. "Te lo prometto. Se dovrò sopportare due secoli di purgatorio, duecento anni senza di te... allora vuol dire che sarà la punizione che mi sono meritato per i miei crimini: perché ho mentito, ucciso, rubato e tradito. Ma c'è un'unica cosa che ristabilirà l'equilibrio. Quando sarò al cospetto di Dio, ci sarà un'unica cosa che farà pendere la bilancia in mio favore, contro tutto il resto."La sua voce si abbassò fin quasi a un sussurro, e le sue braccia si strinsero intorno a me. "Signore, mi hai dato una donna straordinaria e Dio! io l'ho amata tanto."
Da quando Starz ha comunicato il nome dell'attore che avrebbe interpretato Jamie nella trasposizione televisiva della serie, frotte di donne adoranti hanno iniziato a leggere Outlander. Come dare loro torto... Sam Heughan è fisicamente perfetto per la parte ed è anche un bravo attore. La sua performance nella prima serie è stata un crescendo continuo che ha culminato negli episodi finali in qualcosa di eccelso.

Che ne dite? Conoscete questo personaggio? È piaciuto così tanto anche a voi? Se invece non l'avete letto, vi ho invogliati a conoscerlo? ;) 

Continuate a seguire il tour!
Domani sul blog Anime in Penna si parlerà del Collonello Brandon, ossia il protagonista di Ragione e Sentimento, della splendida, intramontabile, inimitabile Jane Austen.

14 commenti:

  1. Ho amato Jamie nella serie TV ** Ero diventata proprio ossessionata! Concordo con tutto quello che hai scritto :) I libri ancora non li ho letti, anche se mi piacerebbe!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È impossibile non amare Jamie... *__* E Sam è un Jamie stupendo. Da sbavo!
      I libri sono bellissimi, però la Gabaldon ha uno stile molto dettagliato, che ad alcuni risulta troppo prolisso. In ogni caso almeno il primo volume della serie è assolutamente da leggere.

      Elimina
  2. Ciao Alice,
    riesco a passare solo ora, scusa!
    Ti ringrazio tantissimo per la tua partecipazione soprattutto con i problemi al pc e il resto: grazie.
    Bellissimo post! Adoro l'analisi approfondita che hai dato di Jamie e mi trovo daccordo su ogni tua parola.
    Ormai quando sento parlare di Scozia l'associo automatica a Jamie, è per me lo scozzese d'eccellenza. Non vedo l'ora di leggere i tuoi commenti post puntata della prossima stagione e spero che la Gabaldon si decida a dare un lieto fine meritato a Jamie e Claire nel suo ultimo libro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy!
      Guarda, non me ne parlare... sono ancora in lutto per il mio pc. Nemmeno marito è riuscito a resuscitarlo. Della serie #mainagioia. XD
      Eh, Jamie avrebbe meritato un post più articolato, purtroppo non ho avuto modo di fare di meglio, spero comunque se il mio ammmmoreh per lui sia emerso.
      Grazie per avermi presa a bordo di questo bel tour! Devo recuperare un po' di tappe, ma passerò a commentare da tutte.

      Elimina
  3. Ciao! Questo personaggio e quello di Ross Poldark sono gli unici due che non conoscevo di questo progetto. Devo dire che la tua presentazione mi ha davvero incuriosito!
    ...Se ti va ti aspetto venerdì sul mio blog per il mio contributo al progetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia! Ti auguro di conoscere Jamie, perché è fantastico. Il mio motto è "Più Jamie per tutti!". XD
      Venerdì verrò sicuramente a sbirciare sul tuo blog. Rhett giusto? Quanto amo quell'uomo... *_*

      Elimina
  4. Io per adesso ho visto solo la serie, ma conto di rimediare. Comunque l'ho adorato nella serie!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! ^_^ Nella serie tv è fantastico, ma nei romanzi è sublime. Ha un carattere molto sfaccettato e complesso, che per forza di cose non riesce ad uscire del tutto sullo schermo. Se deciderai di leggere La straniera, poi fammi sapere se ti è piaciuto! :)

      Elimina
  5. Fantastico post! Non mi serviva un'ulteriore conferma del fatto che Outlander fosse imperdibile, ma il tuo post mi ha tenuta incollata alle sue righe! Nonostante sia ormai anni che mi impongo di leggere questa benedetta serie, ancora non ci sono riuscita! Manco la serie tv ho visto! Sono da fucilare lo so! A presto:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie! ♥
      Eh sì, devi assolutamente rimediare! Il mio suggerimento è di leggere prima il libro, poi la serie tv sarà ancora più struggente! *__*

      Elimina
  6. Ciao!! La straniera sarà uno dei miei prossimi libri, finalmente mi sono decisa ad iniziare la serie e non vedo l'ora di conoscere Jamie, avevo intuito fosse un bel personaggio ma la tua descrizione mi ha messo ancora più curiosità e voglia di iniziare!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gioia! Grazie! ^_^ Vedrai che mi ringrazierai... :)

      Elimina
  7. Ciao! Ho capito già da un po' che Jamie è l'uomo della mia vita XD
    Ho letto i primi libri tanti anni fa e ho visto il telefilm e mi sono davvero presa una cotta per lui XD
    Non vedo l'ora di poter vedere la terza serie!

    RispondiElimina
  8. Jamie è un personaggio strepitoso..Brava! Mara, Romance e altri rimedi

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...