sabato 13 dicembre 2014

Recensione di Indimenticabile di Abbi Glines (Too Far #3)

Titolo: Indimenticabile
Titolo Originale: Forever Too Far
Autrice: Abbi Glines
Serie: Too Far #3
Ambientazione: Florida (USA) e California (USA)
Protagonisti: Rush Finlay, Blaire Wynn
Editore: Mondadori
Pagine: 240
Data di uscita: 2 dicembre 2014
Livello di sensualità: HOT
Punto di vista: Alternato
Tipologia dei personaggi: troubled girl/bad boy 

Trama:Rush è ancora più follemente innamorato di Blaire, da quando lei sta per diventare sua moglie e la madre di suo figlio. E il loro desiderio si fa sempre più incontenibile. Ma Nan, sorella di Rush e gelosissima di lui, sembra far di tutto per accentrare l'attenzione su di sé ed escludere la sua rivale. Blaire scopre, nel frattempo, un segreto a lungo celato e si sente forse pronta a perdonare suo padre. In questo momento della sua vita ha solo bisogno di famiglia, sicurezza, amore. Ma diventare adulti affievolisce la passione o la fa divampare più forte di prima? E dirsi "per sempre" basta a non perdersi?

Sito ufficiale di Abbi Glines 
Pagina della Casa Editrice
La discussione su Romance Forum

Recensione:
A fine lettura sono molto indecisa sul voto da dare a questo romanzo; sono passati ben otto mesi dall'uscita di Irresistibile e la mia memoria non solo è corta ma anche messa a dura prova dalla Glines con tutti i suoi personaggi secondari e, onestamente, mi sono trovata un po’ spaesata non ricordando diverse dinamiche avvenuta nei romanzi precedenti.

Rush e Blaire si amano alla follia, stanno per sposarsi e avere un bambino. Nel frattempo Nan, la sorella di Rush e odiosissima come al suo solito ma non per questo meno interessante, sta’ facendo letteralmente impazzire gli abitanti della roccaforte degli Slacker Demon a Los Angeles, così i due piccioncini partono per Beverly Hills con una Mission Impossible: riuscire a calmare Nan e il compito di Rush di far da pacere tra la sorella e il “neo-padre” Kiro.

Inutile dire che succede un macello!

Nan combina un bel guaio e, posso?, Rush mi ha fatto pena: riuscirà a destreggiarsi fra i capricci e il bisogno esasperante di attenzioni della sorella e la promessa fatta a se stesso di non trascurare mai più Blaire per motivi strettamente legati alla sua strampalata famiglia?

Rush, come mi aspettavo, perde completamente la bussola e nel cercare di far del bene alla sorella, commette un tale pasticcio che Blaire prende e se ne và, raggiungendo il padre alle isole Keys. Ovviamente lui la raggiunge e, sorpresa? scopriranno un altro segreto di famiglia.

Allora, non mi è dispiaciuto il romanzo; la Glines mette tanta carne al fuoco introducendo le storie sentimentali di molti personaggi secondari che forse avrò la fortuna di leggere prossimamente ed è forse questo il punto di forza del romanzo e della serie Too Far: da lettrice la curiosità si è insinuata in me e vorrei poter leggere tutta la serie Rosemary Beach e mettere un po’ d’ordine a tutte le storie personali accennate in Indimenticabile: Woods e Della, Tripp, la pazzoide Angelina, Grant e Harlow, e “Capitano” River Joshua Kipling che mi è sembrato mooooolto interessante!

Dal mio punto di vista, i romanzi della Glines sono molto piacevoli da leggere, non sono impegnativi e sono puro intrattenimento; ben venga! Ogni tanto spegnere il cervello fa bene, o no?

Qui trovate la serie completa.

Il  mio voto è:

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...